Da Spoleto a Milano

di Francesco Scoppola

Ministero per i Beni e le Attività Culturali
Direttore Regionale per i Beni Architettonici e Paesaggistici dell’Umbria

 

Potrebbe trattarsi di colate laviche nelle quali qualcosa ha lasciato la sua impronta e la forma stessa è impronta di un mistero che è anche origine di un mondo materico e immoto dal quale proveniamo.

 

Un mondo che ci propone difficoltà come muri di mattoni sovrapposti che portano incisi i nomi delle virtù che possono scalfirli o abbatterli. Le campiture quasi piane entro i confini netti e stondati simili a quelli di un puzzle, nelle tessere cromatiche pacate, sobrie, armoniche e quasi mimetiche di Maria Savino compongono all’improvviso una nuova forma inattesa che erompe nello spazio, generando stupore come nell’urlo di un pesce.

 

 

Partner

ArtsLife WM Capital Leima Edizioni Ciaccio Broker Alviero Martini Starhotels

Organizzazione

PROMOTER ARTE Mostre Editoria Comunicazione

MILANO ART GALLERY Spazio Culturale  |  via G. Alessi 11, 20123 Milano  |  Tel. 02.76280638, cell. 393.9234762
info@milanoartgallery.it - www.milanoartgallery.it  |  © 2012 - All Rights Reserved
Web Design by Eros Battaglia - grafica@agenziapromoter.it