Opere

 

"Milano Art Gallery" gremita di visitatori per la mostra di Amanda Lear prorogata
a grande richiesta fino all'11 Settembre 2013

 

La rinomata galleria milanese "Milano Art Gallery" in via Alessi 11, ha ricevuto un tam tam continuo di visitatori alla mostra personale "Visioni" di Amanda Lear, prolungata fino all'11 Settembre e organizzata dal manager Salvo Nugnes, direttore di Promoter Arte e agente di nomi di spicco.

 

La Lear, da sempre considerata camaleontica e carismatica femme fatale e regina del glamour, ha uno spiccato talento artistico apprezzato a livello internazionale e con questa ricca esposizione in chiave antologica ha potuto offrire a Milano, città da lei molto amata, l’opportunità di vedere riunita una vasta produzione di quadri di forte impatto, assai eterogenei e diversificati nello stile. Le opere costituiscono una sorta di "diario di bordo" impresso sulle tele dove il cammino esistenziale si fonde al percorso di ricerca e sperimentazione pittorica come un mosaico composto da tasselli perfettamente amalgamati tra loro in armoniosa progressione evolutiva.

 

Tante le illustri testimonianze e dichiarazioni di consenso. “Come personaggio e artista ha saputo dare risalto all’originalità estetica rappresentando un'idea divisa tra persona e opere come modello di fenomeno estetico” dichiara Sgarbi “Potrei definirla un Oscar Wilde al femminile, riprendendo anche il filone del suo maestro Salvador Dalì nel binomio tra personaggio e artista in cui arte e vita coincidono in una formula di spettacolarizzazione”.

 

Philippe Daverio dice "La cara Amanda è diventata veramente grande. Ha qualcosa di geniale. È un personaggio molto creativo e molto alternativo".

 

Giordano Bruno Guerri afferma "Associando il concetto di arte al concetto di bellezza in quanto l'arte è espressione di bellezza, che rispecchia piacevolezza e positività penso che questa vocazione all'arte pittorica di una personalità di fama internazionale come la Lear possa senz'altro infondere un incipit di stimolo positivo generale a livello sociale e collettivo, a maggior ragione associandola al principio dell'arte terapia da lei richiamato".

 

 

 

Partner

Leima Edizioni       Ciaccio Broker       Alviero Martini      Forno Valentina       Starhotels

Organizzazione

PROMOTER ARTE Mostre Editoria Comunicazione

MILANO ART GALLERY Spazio Culturale  |  via G. Alessi 11, 20123 Milano  |  Tel. 02.76280638, cell. 393.9234762
info@milanoartgallery.it - www.milanoartgallery.it  |  © 2012 - All Rights Reserved
Web Design by Eros Battaglia - grafica@agenziapromoter.it